Azioni e soluzioni per le imprese nell'Italia post lockdown

In questo momento di difficoltà CRIBIS ha voluto focalizzarsi sulla fase di ripartenza dell’economia. “Il mondo ci aspetta”: questo principio ha guidato CRIBIS nel progettare e dare vita a un’iniziativa che permettesse alle PMI italiane di far sapere al mercato che sono tornate in attività.

Le PMI possono trovare nuovi clienti attraverso piattaforme di sales acceleration come Margò e allo stesso tempo hanno la necessità di riallacciare e rafforzare i propri legami d’affari con clienti, fornitori, distributori e importatori. Per fare questo è fondamentale aggiornare e arricchire le proprie informazioni nel patrimonio informativo di CRIBIS. Le informazioni di CRIBIS sono infatti utilizzate ogni giorno da decine di migliaia di aziende in Italia e nel mondo per valutare con chi e come fare business con le PMI Italiane.

Attraverso il portale ItaliaRiparte.com, le PMI possono arricchire i propri dati, rispondere a un rapido questionario sulla propria attività e aggiungere documenti, foto e brevi video certificati da CRIBIS per “far vedere” ai propri interlocutori che l’attività della PMI è ripartita.

L’evento che il tessuto imprenditoriale italiano e mondiale si è trovato ad affrontare a seguito dell’emergenza COVID-19 è del tutto straordinario, con caratteristiche differenti dalle crisi affrontate nell’ultimo ventennio.
Così è emersa l’importanza di adottare un modello di stima dell’impatto che ogni impresa sta affrontando.

In questo senso CRIBIS ha sviluppato “Touch Your Restart”, l’analisi che permette di misurare l’impatto del lockdown nei singoli portafogli delle aziende. Tutto questo è stato fatto mettendo in campo le nostre competenze e informazioni per sviluppare un’indicazione puntuale, che permettesse di conoscere in modo preciso l’impatto della crisi e la reale capacità dell’azienda di riprendere la propria attività.

a cura di
CRIBIS